Milano

Amavo Milano. Mi faceva venire in mente feste, concerti, mostre d’arte, ragazze simpatiche. Amavo Milano, ma adesso la odio al punto che mi è indifferente. Se arrivo in treno ho voglia di prendere subito il ritorno. Se arrivo in auto la sola idea di parcheggiare mi riempie di un malessere implosivo.
In realtà amo Milano come sempre e mi chiedo come posso avere scritto certe cose che ho scritto. Ma chi diavolo ero?

Advertisements

11 thoughts on “Milano

  1. NOTA 1
    Proprio per far capire che Milano non è come le altre città, la foto ritrae il tipico paesaggio di un insediamento sull’Adriatico

    NOTA 2
    Pare che il mio articolo precedente abbia finora ricevuto soltanto 29 mi piace. Il popolo sappia: questo blog è a un passo dalla chiusura!

    Like

  2. Nota alla nota 1: già avevo il capo cosparso di cenere per non aver percorso i Navigli perdendomi quella meraviglia.
    Nota alla nota 2: ne parlavamo pochi minuti fa, siamo preoccupati.

    Like

    1. Replica 1:
      Cenere alla cenere, i Navigli ai Navigli e l’Adriatico all’Adriatico

      Replica 2:
      Non dovete preoccuparvi, è la solita, noiosissima strategia di fuffa mediatica per rilanciare il gradimento. Il popolo ha molto calato i mi piace ultimamente e, sebbene non me ne importi nulla, non lo trovo affatto educato!

      Like

      1. … appena riuscirò a districare i miei pensieri da questa pesante cappa di smog li renderò pubblici (non escludo la maniera alternata)

        Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s