Mi piaccio mentre faccio questo?

www.unartistaminimalista.com

Advertisements

79 thoughts on “6257

            1. Un Artista Minimalista Post author

              Posso affermare di non capirla! Per confondere ulteriormente il concetto, internet mi fornisce questo lungo e tormentoso coso di cui ho letto (soffrendo) solo le prime 10 parole:
              ” È teoria possibilista, quella che dice:
              “un oggetto/elemento non è da definire infinitamente divisibile, ma piuttosto è infinitamente sovrapposto a oggetti/elementi, equivalenti e diversi come identità/entità numeriche. Gli elementi sovrapposti, che formano la materia, possono essere scomposti e distinti singolarmente, perché se è vero che la materia è compressa poi, sottoposta a qualche forza, viene decompressa e si espande. Ciò provoca questo districamento sullo spazio degli oggetti/elementi e un loro allontanamento. La quantità numerica di queste” divisioni “degli elementi, non viene nel tempo appresa, ma contiene il proprio codice già dietro ciò che si cela nella sovrapposizione degli oggetti allo stato iniziale, prima di ricevere qualche stimolo che ne rivelerà la natura, cioè: un elemento/oggetto non è mai singolo ma sempre plurale. Già allo stato iniziale (prima di un intervento esterno), dove si nota soltanto un oggetto, ce ne sono due tre ect., quante suddivisioni/scomposizioni potranno essere effettuate.”
              Esempio particolare – tanti cerchi spinti da una forza a muoversi vicini si incastrano e formano un legame quasi insolubile. Dove si nota un solo cerchio (o un altro soggetto) può celarsi invisibile, ed esserci qualche altro cerchio, o oggetto similare, a ciò a cui è sovrapposto, che può rivelarsi in seguito a uno spostamento che sembra scomporre un elemento come il cerchio in due, tre, ect. Suddivisioni. ”

              Like

              Reply
                    1. ysingrinus

                      La plebe è composta dalla massa che non è uomo e quindi non fa testo.
                      Quando l’uomo viene sconfitto perché uomo ha già smesso di essere plebe.

                      Like

              1. Sonia Dritsakos

                Ho trovato i vostri interventi divertenti, sul serio… Se qualcuno di voi mi leggerà ancora (anche se non credo), mi presento, sono l’autrice di questa cosa e di altre, Sonia Dritsakos… Vorrei completare il discorso qua sopra :
                un solo punto è attraversato da infinite realtà, e la vista è sempre apparenza, dietro tale microcosmo si cela un macrocosmo di molte realtà parallele, di cui una sola è visibile, perché non siamo in grado di scinderle. …Un’altra teoria possibilista di cui sono fiera autrice è questa:
                “Una porzione infinitesimale di spazio è una parte di tempo. Espresso come teoria possibilista: la porzione infinitesimale di un qualunque oggetto/elemento è una porzione minima di qualunque altro oggetto/elemento.” Buona serata a tutti, e buona lettura! 😀

                Liked by 1 person

                Reply
                1. Un Artista Minimalista Post author

                  Non vi è un solo modo di vedere le cose. Vi sono infiniti piani di osservazione, e ciò che è vero in un dato livello è irrilevante nel precedente e del tutto falso nel successivo.

                  Grazie per la tua visione!

                  Like

                  Reply
                    1. beebeep74

                      mmm … non bastano hai detto prima
                      ma forse non sono le cose da amare il problema, ma il tempo che possiamo dedicargli

                      Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s