Authority

Se anche sapessi come il mio sito utilizza i biscottini, dubito che a qualcuno interesserebbe leggerlo!

(seguire il collegamento)
www.unartistaminimalista.com

Advertisements

105 thoughts on “Authority

      1. E qua sorge il dubbio: dunque ne posseggo uno anche io di quei cosi grigi e mollicci dentro il mio cranio? E io che fin dalle elementari ero convinto avere segatura, viste tutte le volte che mi è stato detto…

        Like

          1. Se non è morto, come nel mio caso. Pieni di funghi grigi e alieni grigi, tanto da rassomigliare al pan carrè che mi ero dimenticato da un mese.

            Like

              1. Il pane non è migliorato molto. Sapeva sempre di pane, ma con quel retrogusto di anziano che solo membri di un ospizio sanno riconoscere bene. Se invece parliamo del mio cervello, beh, non è mai stato vivo.

                Like

              1. No, no. Mi sa che hai perso il passaggio che dicevo che il mio cervello è cosa morta. Fin dalla nascita. Ciò significa no tinte color sangue, ma solo fungo.

                Like

                  1. DIDASCALIA
                    Non so perché mantengo l’approvazione dei commenti (la mantengo da quando nel 2006 mi iscrissi a MySpace), non avendo mai mancato di approvare alcun commento. Forse la mantengo perché non mi va di non mantenerla.

                    Like

                    1. Pensavo quasi di metterla anche io l’approvazione dei commenti poi però mi sentirei meno io. Se cambierò la politica del blog sicuramente cambierò in parte anche io. Dovrò vedere.

                      Like

                    2. Sì, ora comprendo. Questa tentazione non mi è mai venuta, se pubblico è proprio per condividere contenuti e idee, e ciò non sarebbe possibile senza commenti (infatti ho una pagina tumblr che non uso proprio per la mancanza dei commenti)

                      Like

            1. Più correttamente, in passato eri incapace di non farlo, mentre ora sai non farlo alla perfezione. Allo stesso modo, un uomo è davvero un uomo quando impara a non trattenere i propri capelli dal liberare lo scalpo alla brezza, o i propri adipociti dall’esprimersi liberamente ispirati dal testosterone.

              Like

                    1. Persone che leggono cose intelligenti credendo di essere intelligenti. Dimostrando solo di essere stupidi perché credono intelligenti le cose intelligenti che leggono credendo di essere intelligenti.

                      Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s