Segnato

Il mondo è infinito
e inespresso

Mi stringe il cuore

Ne incido una sintesi

Due foglie cadono
sulla collina rossa

Advertisements

5 thoughts on “Segnato

  1. ysingrinus

    La mancanza d’ozio, l’operosità, segna e consuma. Quello che segna, scava delle parti di noi, parti che vanno a costruire ciò per cui lavoriamo. La nostra essenza si trasferisce da ciò che siamo a ciò che facciamo.

    Like

    Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s