Machine

Il degrado della mediocrità livellò le menti, le massacrò senza rimedio.
La stessa ribellione divenne ottusa, ripetitiva, follemente spenta.

www.unartistaminimalista.com

Advertisements

21 thoughts on “Machine

      1. La vera ribellione diventa essere tradizionalisti e dopo anche quello non è piú valido: l’omologazione ha annientato il concetto stesso di ribellione, facendolo diventare un concetto spento, un guscio vuoto, privato di tutte le sue caratteristiche.
        Sempre che sia mai esistito il concetto di ribellione se non a posteriori.

        Liked by 1 person

          1. Ma soprattutto, per quanto ancora la birra tiepida sarà sinonimo di ribellione?
            Non hai paura, un giorno di questi di andare in un locale e vedere tutti, con orecchini e baffetti, bere birra tiepida perché i poteri forti hanno corrotto anche questa sana, e rivoluzionaria, usanza?

            Liked by 1 person

            1. Il fatto è che la birra tiepida, fino ad oggi, è stata solo sinonimo di sfiga. La paragonano addirittura alla piscia. FInché resta un vizio per sfigati, allora può essere bandiera di una solitaria rivoluzione (una rivoluzione solitaria, byroniana, che non è nemmo riconosciuta tale).

              Like

              1. È vero, ma per quanto nel nostro secolo la barba ed i baffi, gli occhiali con la montatura grande, i maglioncini, sono stati ritenuti da sfigati? I nostri tempi ci scorrono tra le dita, sotto ai nostri piedi. ora facciamo una rivoluzione solitaria, domani siamo in mezzo a tutti gli altri, senza aver concluso la nostra rivoluzione, senza neanche aver avuto modo di capire cosa stesse succedendo. Il dubbio che si sia sempre seguita la massa demolitrice ci corrode l’anima.

                Like

                1. La passione che mi muove mi fa trascurare le oscillazioni del mondo. Se oggi sono solo nella rivoluzione, domani sarò solo nell’ipocrisia delle masse che inneggiano al loro nuovo feticcio. La loro birra calda non somiglierà mai, nemmeno lontanamente, alla mia.

                  Like

                    1. Proprio ora sorseggio questa meraviglia in bottiglia di plastica, temperatura ambiente. La plastica molle si deforma giocosamente nella mia mano, mentre il gusto biscotto-cartone solletica le mie papille curiose.

                      Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s