Tempo

Dorme con Venere e in sogno incontra Buddha. Al risveglio è solo. Non torna. Non dà notizie, perché non
vuole tornare.
Smette di cercarla, perché è furioso e ferito. Distrugge un antico monumento ed erige con i materiali una
fortezza in cui lei non può entrare. Nemmeno la stupidità può alterare l’indifferenza del cosmo.

Viaggia in carrozza 10. Gli serve per arrivare dove deve arrivare, prima degli spettri. L’angolo della fronte
è schiacciato sul vetro freddo. Le guarnizioni vacillano e chiudono male. Gli spifferi gelano i piedi. Ad ogni
tunnel l’onda pressoria turba le membrane. Il metallo delle grate entra nel naso. Ha un odore ferroso, di
sangue.
Stordito dalla bellezza, preferisce la bellezza di una statua. Acefala, inumana.
Il ponte è la parte difficile; poi la si ricorda con affetto.

Venere è una piaga sul braccio. Lo sfregio non guarisce, ma lui guarda altrove, perché non può cedere ora.
Venere diventa umana e scoppia in lacrime di rabbia, perché si sente dimenticata. Lui si appoggia con la
testa su un libro. La porta sbatte e manda odore di cesso. Le riflessioni sono penose.

Ho visitato la città da cui tutto deriva. Le volte sono scheletri alti come montagne. I mattoni si sfaldano
nella pioggia e scoprono altri mattoni. L’erba cresce su colline di argilla. Le cupole sono scavate come grotte
nella notte dei tempi.
Mi siederò per terra e farò finta di dormire. Pioveranno mozziconi e la cenere formerà un tappeto
soffocante. Sceso dal mezzo getterò il biglietto nel primo bidone, e niente ricorderà il passato.
Ritornerò con un’altra faccia e un altro taglio di capelli.
Ritornerò con un’altra faccia e un nuovo taglio di capelli. Fine.

Advertisements

13 thoughts on “Tempo

              1. ysingrinus

                È il timor Panico, quello che suscitava il grande dio Pan, ne approfitto per citare uno dei miei romanzi preferiti, scritto da Arthur Machen, anche solo attraverso la sua rappresentazione!

                Like

                Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s