Format

Bianco o nero; maschio o femmina; borghese o artista; prosa o poesia. Una volta si chiamavano generi, oggi si chiamano format. Bisogna che la vita aderisca alle categorie, bisogna che un format ci sodomizzi tutti, sempre.

www.unartistaminimalista.com

Advertisements

9 thoughts on “Format

  1. Non so se l’ho già detto ma anche i “senza categoria” sono un format a quanto pare. Non c’è via di scampo se non la morte, se non la propria quella degli altri.

    Like

    1. La trappola è quella dell’etichetta a tutti i costi, in realtà spesso si sta molto meglio senza etichetta. Per dire, se alle etichette prosa e poesia aggiungo le etichette di prosa poetica e di senza categoria non faccio che aumentare il tasso di burocrazia, altro che riconoscimento delle peculiarità!

      Like

            1. Il sesso è minacciato ai massimi livelli dalle categorie:
              ” questa cosa chiedila ad una troia ”
              ” secondo la scuola canadese, dicesi eiaculazione precoce una durata del rapporto sessuale inferiore ai 281,73 secondi, oppure con un numero di spinte inferiori a 67,33 ”
              ” io non scopo, io faccio l’amore, c’è una differenza abissale tra le due categorie ”
              ecc ecc

              Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s